Che cos’è?

L’Home Care Premium è una misura erogata dall’Inps per l’assistenza domiciliare dei dipendenti e dei pensionati pubblici, dei loro coniugi e dei loro parenti e affini di primo grado, che siano non autosufficienti. Il beneficio prevede il coinvolgimento dei Comuni che si impegnano a prendere in carico i soggetti beneficiari.

La misura prevede un rimborso delle spese sostenute per la cura e l’assistenza della persona a domicilio.

Chi può accedere?

Il servizio previsto dal progetto HCP viene finanziato dal prelievo dello 0,35% sulle retribuzioni del personale della Pubblica Amministrazione in servizio, per tale motivo, possono accedere i soggetti non autosufficienti dipendenti pubblici o pensionati, i loro coniugi se non è intervenuta separazione, parenti e affini di primo grado, soggetti legati da unioni civili e conviventi, fratelli o sorelle del titolare, se questi ne è tutore o curatore, minori orfani di dipendenti.

Cosa bisogna fare?

Per accedere al beneficio bisogna essere in possesso delle credenziali “SPID” o del “Pin dispositivo”, presentare la domanda di partecipazione al concorso, direttamente on-line nel sito dell’Inps alla sezione “Welfare, assistenza e mutualità” o, in alternativa, rivolgersi ad un CAF.

E’ necessario essere in possesso di un’attestazione ISEE in corso di validità ai fini della posizione in graduatoria.