L’immagine scelta dall’UICI di Roma a corredo della petizione sull’accessibilità culturale

Articolo pubblicato su superando.it – 15/12/2020 «Ma non si tratta né di una cura innovativa, né di un’operazione chirurgica! Ciò che infatti potrebbe far vedere di più a un cieco, è la fruibilità di tutti i luoghi fisici e virtuali della cultura», lo dicono dall’UICI di Roma, che su tale tema ha lanciato la petizione denominata “I non vedenti potrebbero vedere di più”, per porre appunto l’attenzione sull’accessibilità culturale, basandosi su quattro passaggi fondamentali: l’audiodescrizione per i film e gli audiovisivi, l’accessibilità agli eventi, quella ai musei e ai luoghi di cultura e quella nei bandi riguardanti le attività culturali «Non è né una curaContinua…

Articolo pubblicato su superando.it – 11/12/2020 Ha superato in breve tempo le 20.000 adesioni la petizione denominata “«Noi da sempre in lockdown!», più inclusione per le donne, l’autismo e la disabilità”, lanciata dal Gruppo Facebook dell’Associazione Noi per l’Autismo, con la quale, come si legge nella presentazione, «vogliamo porre l’attenzione su una maggiore inclusione delle donne e delle persone con autismo o con altra disabilità sia a livello scolastico, sia lavorativo che sanitario, principalmente sollevando la famiglia (e le donne in particolar modo) da oneri assistenziali» Ha già superato in breve tempo le 20.000 adesioni la petizione denominata «Noi da sempre in lockdown!», più inclusione per le donne, l’autismo eContinua…

Ritratto di donna di spalle

Articolo pubblicato da Simona Lancioni su superando.it – 09/12/2020 «La proposta della giornalista Fiorenza Sarzanini – scrive Simona Lancioni – di prevedere un reato specifico contro la violenza subita da una donna con disabilità, coinvolgendo a tal proposito un movimento di opinione, unito ad un impegno dei media e di tutta la stampa, va certamente salutata con grande favore. E tuttavia, più che puntare sulla creazione di un reato specifico, sarebbe preferibile promuovere un programma articolato, in ottemperanza alle tante raccomandazioni espresse dal GREVIO sull’applicazione in Italia della Convenzione di Istanbul» Merita di essere esaminata con grande attenzione la proposta avanzata da Fiorenza Sarzanini, editorialista eContinua…

Articolo pubblicato su superando.it – 07/12/2020 Creare un ambiente sicuro e confortevole che permetta anche a persone con disturbi dello spettro autistico di condurre una vita in autonomia: è questo l’obiettivo del progetto di ricerca “SENSHome”, avviato da un consorzio italo-austriaco comprendente Enti Accademici, Associazioni e alcune Società, sul quale il 9 dicembre è in programma un convegno, che servirà in particolare a discutere i risultati derivanti da un sondaggio condotto in collaborazione con Associazioni e strutture dedicate, per capire come le persone con autismo si relazionino al comfort abitativo Creare un ambiente sicuro e confortevole che permetta anche a persone con disturbi dello spettro autistico diContinua…

Articolo pubblicato su superando.it – 04/12/2020 A lanciare la proposta è stata la giornalista Fiorenza Sarzanini, durante l’incontro denominato “Disviolenza. Dialoghi intorno e dentro la violenza sulle donne con disabilità”, sottolineando «la necessità di creare un movimento di opinione unito ad un impegno dei media e di tutta la stampa, per migliorare la legislazione vigente, aggiungendo appunto ai quattro nuovi reati appena introdotti, anche quello riguardante la violenza subita dalle donne con disabilità, obiettivo certamente da raggiungere, soprattutto per aiutare le vittime a non sentirsi due volte sotto accusa» «Serve un reato specifico contro la violenza subita da una donna con disabilità»: a lanciare la propostaContinua…

Articolo pubblicato su superando.it – 02/12/2020 “Ricostruire meglio: verso un mondo post COVID-19 inclusivo della disabilità, accessibile e sostenibile”: è questo il tema scelto dalle Nazioni Unite per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità di domani, 3 dicembre, «e anche noi – dichiara Roberto Grasso, presidente del CoDiVdA (Coordinamento Disabilità Valle d’Aosta) – vogliamo cogliere l’opportunità dell’evento, per coinvolgere un pubblico ampio sul tema della disabilità, con undici brevi video, che portano in particolare all’attenzione della nostra comunità il tema del diritto al futuro per le persone con disabilità» Building Back Better: toward a disability-inclusive, accessible and sustainable post COVID-19 World, ovvero “Ricostruire meglio:Continua…

Articolo pubblicato su superando.it – 02/12/2020 In occasione di un incontro con alcuni alti rappresentantti istituzionali, tra cui il Presidente del Consiglio Conte e i Ministri Azzolina e Manfredi, in programma nel pomeriggio di oggi, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, le Federazioni FISH e FAND presenteranno l’ampio documento congiunto intitolato “Le politiche future per la disabilità: un nuovo welfare per non lasciare indietro nessuno”, «per un 3 dicembre che getti basi concrete nell’affrontare le numerose emergenze che riguardano milioni di cittadini con disabilità del nostro Paese e le loro famiglie» Nel pomeriggio di oggi, 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, leContinua…

Articolo pubblicato da Stefania Delendati su superando.it – 25/11/2020 Se avessimo una macchina del tempo, per fare un salto indietro di migliaia di anni e scoprire la condizione di vita delle persone con disabilità di allora, potremmo scoprire cose sorprendenti, come le rampe tra gli scalini di un antico santuario greco, ma anche parecchie cose agghiaccianti. Siamo sicuri, però, che queste ultime siano così lontane da noi e che la società abbia davvero saputo superare l’idea di una “selezione naturale”, per cui deve andare avanti il più forte perché è migliore e più utile? Molte evidenze, anche durante l’attuale pandemia, rendono lecito dubitarne Se avessimoContinua…

Articolo pubblicato su vita.it – 02/12/2020 Giovedì 3 dicembre alle 23 su Raidue andrà in onda uno speciale di “O ANCHE NO Il Lavoro è di tutti”, a cura di Raidue, Rai Per il Sociale e Rai Pubblica Utilità. Tra gli Ospiti, i Segretari Generali dei sindacati italiani, Maurizio Landini (CGIL), Anna Maria Furlan (CISL), Pierpaolo Bombardieri (UIL), Francesco Paolo Capone (UGL) Giovedì 3 dicembre alle 23 su Raidue andrà in onda uno speciale di “O ANCHE NO Il Lavoro è di tutti”, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con disabilità, proclamata dall’ONU nel 1981. L’obiettivo della trasmissione è parlare del lavoro per tutti eContinua…

Articolo pubblicato su informareunh.it – 01/12/2020 Si avvia a conclusione il progetto “Disabilità: la discriminazione non si somma, si moltiplica – Azioni e strumenti innovativi per riconoscere e contrastare le discriminazioni multiple”, promosso dalla Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap. Molti gli strumenti prodotti nell’ambito dello stesso, tra questi un kit su “La multidiscriminazione delle donne con disabilità” disponibile anche nella versione in linguaggio facile da leggere e da capire. «Prima di tutto bisogna spiegarecosa vuol dire la parola multi discriminazione.Discriminare vuol dire trattare gli altri in modo diverso.Multi vuol dire più volte.Quindi multi discriminazione vuol dire trattare gli altri in molti modi diversi.» Inizia così la versione in linguaggioContinua…